<< indietro
Canzoni d'autore

Buongiorno occhi stanchi

di Manuele Palazzi

Manuele Palazzi è nato a Cento (FE) il 22 giugno 1984, ha studiato filosofia all'Alma Mater di Bologna e vive a Finale Emilia (MO) con la sua famiglia. Ha gestito per anni una libreria indipendente, come corretore bozze e analisi di manoscritti inediti per diversi editori e scrive come giornalista pubblicista per il quotidiano provinciale “La Nuova Gazzetta di Modena”.

Buongiorno occhi stanchi.

Forse hai fatto un po' tardi stanotte

comunque andremo avanti.

 

Ho bisogno di frasi felici e facce che ridono

per reprimere l'angoscia stantia, la mia dipendenza.

 

Buongiorno facce di bronzo,

gente che scalcia e si azzuffa,

e a chi solo importa rifiondarsi nel sonno.

 

So che oggi ho detto che ritornerò

ma s'è fatto già troppo tardi.

So che mi hai chiamato non arriverò.

 

Che fiore sei?

Che gatto hai?

Cosa ne pensi del mondo gentile con te?

Quante ore fai?

Chi ti conosce?

Potresti sederti tranquillo ti offro un caffé.