<< indietro
Poesia

Mentre inseguivi l'Europa

di Federico Zucchi

Federico Zucchi è nato il 18/10/1979 a Gorizia. Ha pubblicato due libri di poesia "Nel mare non manca nessuno" (ed. Culturaglobale) e "Dinamo Isba" (ed. DivinaFollia). Nel 2016 vince il "Premio internazionale di letteratura Alda Merini" (poesia inedita) e nel 2018 il premio letterario “Il Giardino di Babuk – Proust en Italie”.


Alla fine del viaggio ti sei raccolto

in una piccola conca sul sentiero

dell'orrido del Frejus.

Forse hai cercato di tornare

bambino o hai invocato

una protezione impossibile.

Un cacciatore ti ha ritrovato

sul crinale di maggio, spogliato

con riguardo dai becchini

del disgelo.



Nessuna denuncia di scomparsa

nessun documento, solo un corpo

accartocciato nell'inverno,

le suole troppo sottili per

calpestare un sentiero

fidanzato con la neve.



Sulle rotte delle Alpi

resta un uomo rannicchiato

come un punto di domanda,

resta il peso del suo passo

e una storia consegnata

alle guardie del confine.