<< indietro
Poesia

E non ci sei

di Anna Maria Bellomo

Anna Maria Bellomo, nasce nel 1989, residente a San severo, una città in provincia di Foggia. Nonostante i suoi studi in Comunicazione e i diversi corsi di formazione non riesce ad affermarsi nel mondo del lavoro e si trasferisce a Trento. Le cose, anche qui, non sono facili. La passione per la scrittura l’accompagna da sempre e, ancora una volta, diventa la sua ancora di salvezza. La lettura, la scrittura diventano l’arte migliore per conoscere e conoscersi meglio. La sua poesia si chiama “E non ci sei”. Racconta la storia di una ragazza, giovane, neo-sposa, neo-vedova. Una ragazza che realizza il suo sogno e lo vede, in brevissimo tempo, andare in frantumi. Lei, ora, sola, senza l’amore della sua vita, con fatica prosegue il suo cammino, la sua “Leggenda Personale”, aggrappandosi ai ricordi, imparando a guardare non solo con gli occhi, ma anche con l’immaginazione, unica arma dei veri guerrieri.

Gli occhi vedono ciò che la mente immagina,

frasi d’amore scritte in prima pagina.

Vento che dà ritmo agli alberi

ombre di persone che ormai sono angeli,

il mare oltre la montagna.

Noi, sdraiati tra i fiori di campagna

un abbraccio mancato

un bacio sognato.

Tu non ci sei,

ma continui a vivere nei giorni miei