<< indietro
Poesia

Anima Gemella

di Silvia Di Girolamo

Silvia Di Girolamo nata a Roma il 20 marzo 1983, residente in Via Odofredo II n.29 Imola


Nella tua mancanza mi sono persa,      



nel tuo ricordo avevo le radici,              



il tuo desiderio era il mio respiro.      



Le tue parole il dolce succo di quel frutto rosso inappropriato,



le carezze attraversavano il mondo



che segnavano ogni mio percorso.  



E la pelle che fremeva in ogni gemito di vento,



la terra muoveva le nostre rabbie, i nostri malcontenti



e l'universo insito di conoscenza e voluttuosità rispecchiava i nostri corpi.



I nostri occhi, avevano lo stesso riflesso di un mondo lontano



 tra colori purpurei e medaglie d’argento e



 deserti che toccavano il cielo,



un cielo di un pastore che errava senza tempo.



Questo fiume ghiacciato che attraversava ogni nostro movimento lasciava un'impronta che avrebbe dato luce



a una intera città di cemento e sogni.



Spento il cuore



nel tuo silenzio, la mia fine.