<< indietro
I racconti dello scontrino

Con o senza

di Cristina Murru

Aria, libri e nuvole. Basta poco alla propria anima per fluire libera.

«Mamma, posso prendere dei biscotti per merenda?» «Sì amore, io vado a vedere la frutta, tu intanto scegli. Buoni mi raccomando.» «Come faccio a capire la qualità?» «Leggi l’etichetta.» Farina di frumento, edulcoranti, olio di mais, burro, uova, latte intero in polvere, amido di frumento, agenti lievitanti, sale marino, aromi, proteine del latte. Farina di frumento, zucchero, oli vegetali, latte scremato in polvere, malto da orzo, inulina, agenti lievitanti (carbonato acido di ammonio, carbonato acido di sodio, difosfato disodico), sali minerali, aromi, vitamine. Amido di mais, amido di patata, zucchero, farina di mais, farina di riso, olio di girasole 6,5%, burro, uova, latte scremato in polvere, siero di latte, emulsionanti (mono e digliceridi degli acidi grassi), agenti lievitanti, addensante (gomma di guar), amido modificato, sale, aromi, antiossidante (estratti di rosmarino). Dopo la terza etichetta e lo sconforto sulle spalle, Letizia pensò di rifarsi gli occhi confrontando le confezioni colorate e accattivanti del trasognato spuntino. Senza lattosio Senza glutine Senza olio di palma Senza conservanti Senza lievito Senza grassi idrogenati Senza coloranti «Mamma mi è passata la fame. Senza questo, senza quello, sigle strane. Pare servire una laurea pure per comprare un pacchetto di frollini!» «Facciamo così: prendi burro, uova, farina e cioccolato. Ci rimbocchiamo le maniche e proviamo a farli noi.» «Ci sto!» «Così almeno non saranno biscotti senza...ma biscotti con...»